Farmaci › Tobramicina

La Tobramicina è un antibiotico appartenente alla famiglia degli Aminoglicosidi.

Viene utilizzato unicamente per via intramuscolare ed endovenosa soprattutto in ambiente ospedaliero per il trattemento di infezioni sostenute da agenti "difficili": ciò in virtù del suo ampio spettro antibatterico (è attiva nei confronti di Staffilococchi, Enterobatteri, Proteus, Lysteria, Klebsiella) e della sua efficacia nei confronti di Pseudomonas Aeruginosa.

Trova indicazioni nelle infezioni gravi dell'apparato respiratorio (bronchiti, ascesso polmonare) e dell'apparato urinario (Pielonefriti) nonchè, in età pediatrica, nelle sepsi neonatali.

Viene frequentemente utilizzata, in associazione con altri antibiotici, nella terapia d'attacco della meningite.

Controindicazioni: in gravidanza va impiegata solo in caso di assoluta necessità ed in ambiente ospedaliero.

Per avere maggiori informazioni clicca qui
info@medicinaweb.it
XHTML & CSS | Disclaimer | by Creso